A1 maschile

Squilla il telefono e la Fivb sonda la Trentino Volley: sul piatto c'è una wild card per il Mondiale per Club

03.09.2018 00:23

 

di Nicola Baldo

 

Una telefonata e, da lì, una nuova ed inattesa possibilità per la Trentino Volley. Ovvero, quella di tornare nuovamente al Mondiale per Club, manifestazione che la Diatec ha già vinto per quattro anni di fila, dal 2009 al 2012. Attenzione però ad accendere subito facili entusiasmi, perché per adesso è solo una possibilità, un'ipotesi. Se diventerà una certezza lo si saprà solamente nei prossimi giorni. Quando in via Trener dovranno decidere se rispondere di sì o di no.

 

Qualche giorno fa Trentino Volley ha ricevuto da parte della Pse, la società che per conto della Fivb organizza l'edizione 2018 del Mondiale per Club in programma in tre città della Polonia dal 25 novembre al 2 dicembre, un sondaggio. Una telefonata esplorativa, di quelle per capire se vi fosse o meno un interesse... Al centro di questo interesse la partecipazione, attraverso una wild card, alla competizione iridata. Per prendervi parte ogni società cui viene data questa wild card deve acquistare il 5% della pubblicità dell'intero evento, versando di fatto 100 mila euro alla Pse. Proprio per questo motivo, pochi giorni fa, Perugia ha detto no ad avere questa wild card.

 

Per sostituire Perugia dalla Pse sono partite telefonate esplorative verso due club italiani, la Trentino Volley e l'Azimut Modena. In casa Diatec si prenderà una decisione in questi giorni, se dire sì o meno a questa possibilità. Sono quattro le squadre qualificate di diritto: i campioni d'Europa (Zenit Kazan), i campioni del Sudamerica (Sada Cruzeiro), i campioni d'Asia (Sarmayeh Volleyball Club) ed il club campione in carica nel paese ospitante in questo caso la Polonia ovvero il Pge Skra Belchatow.

 

Gli altri quattro posti saranno assegnati tramite queste wild card, due di esse sembrano destinate ai russi del Fakel Novy Urengoy ed alla Lube Civitanova Marche (seconda classificata al Mondiale per Club 2017). Per le altre due, quindi, bisognerà ora vedere se questa telefonata arrivata in via Trener diventerà nel giro di qualche giorno una concreta possibilità.

 

Per sei volte la Trentino Volley ha partecipato al Mondiale per Club, vincendolo quattro volte (dal 2009 al 2012) e finendo terza in due occasioni (2013 e 2016).

 

Commenti

Il campionato italiano di beach volley si chiude con un quarto posto per Tiziano Andreatta in coppia con Abbiati
Europei Under 19: poker per Malual e compagne, battuta anche l'Olanda. Le semifinali sono in cassaforte