A1 maschile

L'Itas Trentino si mette Klemen Cebulj nel motore: lo sloveno arricchisce il parco schiacciatori dei trentini

08.05.2019 23:25

 

A meno di due settimane di distanza dalla conclusione della stagione 2018/19, Trentino Volley mette già a segno la prima importante operazione di mercato in vista della prossima annata sportiva. A rinforzare la batteria di schiacciatori arriva infatti Klemen Cebulj, martello sloveno che ha siglato proprio nelle ultime ore un contratto di un anno.
Si tratta di un colpo di grande spessore: il ventisettenne originario di Slovenj Gradec, è infatti uno fra i giocatori più dotati al mondo nel fondamentale dell’attacco ed è stato ingaggiato per offrire un’alternativa di peso in posto 4 a Kovacevic e Russell proprio grazie alle sue innate capacità realizzative. Reduce da una stagione nel campionato cinese, vinto con la maglia dello Shangai, torna a tutti gli effetti a giocare nella SuperLega Italiana che conosce benissimo, avendo alle spalle ben sei stagioni complete vissute fra San Giustino (dove approdò giovanissimo), Ravenna, Civitanova e Milano, con cui ha disputato anche la parte finale dell’ultima regular season e i quarti di finale Play Off Scudetto. Le statistiche raccontano che in centoquaranta partite giocate in Italia, Klemen ha realizzato 1.522 punti, con 124 ace, 141 muri e soprattutto con il 48% di media in attacco. Cebulj è anche un punto di forza della Slovenia, con cui nel 2015 ha ottenuto la vittoria dell’European Golden League ed il secondo posto agli Europei. Sarà il terzo giocatore sloveno della storia di Trentino Volley dopo Urnaut e Kozamernik e vestirà la maglia numero 18. 
“Nel corso della prossima stagione torneremo a disputare la CEV Champions League e quindi avevamo assolutamente bisogno di potenziare il nostro organico con un giocatore fisico – ha dichiarato il Presidente di Trentino Volley Diego Mosna – . Cebulj lo è; siamo convinti che possa fornire un grande contributo alla causa, non solo in partita ma anche in allenamento. Con il suo arrivo il nostro mercato inizia sotto i migliori auspici, anche se la nostra volontà è quella di operare pochi ritocchi alla rosa che tanto bene ha fatto nell’ultima stagione”.
“Klemen Cebulj è un giocatore che ci può garantire nel corso di determinati momenti della stagione quella fisicità che, talvolta, ci è mancata nel campionato appena concluso” ha aggiunto l’allenatore Angelo Lorenzetti.

 

(fonte Trentino Volley)

 

 

Commenti

A Cavalese l'ItalVolley femminile concede il bis, superata in quattro parziali la Cina Under 23
Domenica 12 maggio scadono le iscrizioni all'edizione 2019 del torneo "Volley'N'Sacco" a Rovereto dell'1/2 giugno