A1 maschile

Inizia l'avventura in maglia Itas di Grebennikov e Van Garderen: "Possiamo essere la sorpresa della Supercoppa"

29.09.2018 00:46

 

In attesa di poter avere, nella seconda metà della prossima settimana, tutto l’organico per la prima volta a disposizione, da questa oggi l’Itas Trentino può quantomeno contare su due elementi in più della propria nuova rosa. Nel primo pomeriggio odierno a Trento sono infatti arrivati i primi giocatori reduci dal Mondiale 2018: il libero francese Jenia Grebennikov e lo schiacciatore olandese Maarten Van Garderen.
A partire da sabato pomeriggio, in occasione dell’allenamento con palla alla BLM Group Arena di Trento che chiuderà la sesta settimana di preparazione, saranno agli ordini di Angelo Lorenzetti e del suo staff ed inizieranno così la loro seconda stagione in carriera assieme. La precedente in Germania, nel campionato 2014/15, quando vestirono la maglia del Vfb Friedrichshafen.
“Non posso essere soddisfatto del Mondiale che ho concluso pochi giorni fa: avrei voluto arrivare almeno sino alla Final Six di Torino ma non è stato così – ha spiegato Grebennikov - . Vorrà dire che approfitterò della circostanza per tuffarmi subito nella nuova realtà e dare il massimo immediatamente per l’Itas Trentino che sta nascendo. Sono pronto, in forma e carico; tornare subito ad allenarmi mi farà bene. La Final Four di Supercoppa 2018 è dietro l’angolo, vogliamo giocarla già bene e, anche se affronteremo una grande squadra come Perugia, proveremo ad ottenere un grande risultato”.
“Il Mondiale della mia Olanda è invece andato oltre le più rosee aspettative – ha sorriso Van Garderen - ; non pensavamo di poter arrivare così lontano ma nella prima fase abbiamo ottenuto risultati di alto livello, in cui spiccano le vittorie contro Brasile e la stessa Francia di Jenia. Sono felice di essere già a Trento, combatterò l’eventuale stanchezza grazie all’energia positiva che mi arriverà dall’avvio di questa nuova esperienza. L’Itas Trentino può essere la sorpresa della Final Four di Supercoppa Italiana 2018”.
 

(fonte Trentino Volley)

Commenti

I tradizionali premi "Lorenzi" e "Lady Volley" vanno a Michele Fedrizzi e Rossella Olivotto
Coppa TAA: il Bolghera di D vicino al colpaccio con l'Itas, primi successi per Torrefranca, Sopramonte e Lavis