A1 maschile

De Pandis volge già lo sguardo a Verona, Diatec domani di scena nella città di Romeo e Giulietta

16.03.2018 00:31

 

Rientro a Trento nel tardo pomeriggio odierno per la Trentino Diatec. Dopo i cinque set giocati mercoledì sera in Francia, i gialloblù sono tornati in Italia, portando a termine un viaggio iniziato già di prima mattina e che è stato caratterizzato da un trasferimento da Reims a Parigi in treno, dal successivo volo aereo sino a Venezia e dalla tratta autostradale sino in città coperta col pullman societario.
Lanza e compagni riprenderanno ad allenarsi al PalaTrento già nel primo pomeriggio di venerdì, svolgendo l’unica sessione di preparazione per gara 2 dei quarti di finale, che si giocherà già sabato 17 marzo al PalaOlimpia di Verona e che offrirà la prima di due opportunità alla Diatec Trentino per chiudere in proprio favore la serie. L'approdo in Veneto è previsto già per la sera stessa.
Nell’ultimo periodo abbiamo giocato tantissimi set, dieci solo fra domenica e mercoledì – ha sottolineato il libero Daniele De Pandis -; in alcuni siamo riusciti a mettere in mostra la nostra pallavolo migliore, in altri meno. Dobbiamo perciò lavorare sulla continuità e sulla costanza della nostra fase di cambiopalla, fattore che è un po’ venuto meno nel match con lo Chaumont. In Francia abbiamo faticato ad esprimerci soprattutto nella parte centrale del match ma siamo comunque riusciti a portare a casa un punto, che ci consentirà di avere ancora tutte le possibilità di qualificarci ai Playoffs 6 di Champions League nella partita di ritorno. Quello che è certo è che dovremo giocare in maniera differente per riuscire a centrare l’obiettivo; stesso discorso che può applicarsi alla sfida di sabato sera a Verona. Ci attende una partita sicuramente diversa da gara 1, ma d’altronde durante questa stagione contro la Calzedonia non c’è mai stato un match simile all’altro. Abbiamo armi a disposizione per riuscire a vincere anche questo appuntamento e vogliamo assolutamente farlo per chiudere il discorso già in questo weekend. Gara 2 rappresenta una grande occasione”.

 

(fonte Trentino Volley)

Commenti

Tiziano Andreatta ancora protagonista del World Tour: nell'Oman questa mattina i quarti di finale
Obiettivo "crederci fino all'ultima palla" per il Mosca Bruno Bolzano: "Pensiamo solo a battere Catania"