A1 maschile

Per continuare la propria marcia, in cerca della sesta vittoria di fila: la Diatec se la vedrà con Sora

12.12.2017 18:48

 

Diatec Trentino subito di nuovo in campo per disputare l’anticipo del dodicesimo turno (il penultimo del girone d’andata) di SuperLega UnipolSai 2017/18 che verrà completato poi nell’imminente weekend. Anche in questa circostanza i gialloblù sosterranno un impegno in trasferta, affrontando mercoledì 13 dicembre la Biosì Indexa Sora al Palasport di Frosinone. Fischio d’inizio programmato per le ore 20.30: diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it/superlega.
QUI DIATEC TRENTINO Archiviata positivamente la trasferta calabrese, la formazione trentina fa tappa nel Lazio, dove è arrivata direttamente dalla Calabria nel tardo pomeriggio di lunedì, a caccia della quinta vittoria consecutiva in campionato (la sesta in fila, tenendo conto anche del 3-1 di una settimana fa a Maaseik in Champions League). Un risultato che eventualmente le potrebbe consentire di restare in zona Play Off e magari ridurre ulteriormente le distanze da chi la precede in classifica.
“Obiettivamente avrei preferito giocare questo match nel weekend e non a pochi giorni di distanza da quello di Vibo Valentia – ha ammesso l’allenatore della Diatec Trentino Angelo Lorenzetti presentando la partita – ; abbiamo tempi di recupero ridottissimi, dobbiamo valutare le condizioni di De Pandis (uscito dal campo domenica scorsa già nel corso del secondo set per un risentimento al ginocchio, ndr) e oltretutto ci troveremo di fronte ad una formazione come Sora che è in buon momento di forma ed è reduce dalla prima vittoria in campionato. I nostri avversari non hanno ottenuto per caso il successo venerdì sera a Bari, stanno giocando una buona pallavolo e sono in crescita. Si tratta quindi di un match delicato e difficile”.
Nel tardo pomeriggio odierno la squadra si allenerà al PalaPolsinelli di Sora, permettendo al tecnico gialloblù di verificare le condizioni del libero pugliese e di scegliere quale tipo di schieramento proporre in campo sin dal via. I dubbi da sciogliere non riguardano solo chi utilizzare fra De Pandis e Chiappa, ma anche quale tipo di diagonale di posto 4 mandare in campo (uno fra Lanza, Hoag e Kovacevic dovrà restare inizialmente in panchina) e su chi proporre nel ruolo di opposto (Teppan o Vettori).
Mercoledì sera Trentino Volley disputerà la 731^ gara ufficiale della sua storia (bilancio: 507 vittorie e 223 sconfitte), la sedicesima della stagione in corso e andrà a caccia della dodicesima vittoria esterna del 2017, la quarta consecutiva (ultimo ko il 15 novembre a Perugia).
GLI AVVERSARI Il successo ottenuto venerdì sera al tie break al PalaFlorio di Bari su Castellana Grotte ha consentito alla Biosì Indexa Sora di rompere il ghiaccio in SuperLega: dopo undici giornate, i bianconeri hanno colto il primo successo salendo a quota e avvicinando la stessa BCC in classifica. Col morale alle stelle, la formazione allenata da Mario Barbiero attende quindi la visita della Diatec Trentino al Palasport di Frosinone, campo dove da questa stagione disputa le partite casalinghe e dove sin qui ha raccolto un solo punto in cinque partite, per mezzo del 2-3 fatto registrare con Latina. Nonostante l’ultima posizione in graduatoria, quella laziale è una squadra che presenta interessanti individualità: l’opposto serbo Petkovic è infatti il secondo marcatore del campionato con 217 punti in undici gare ed è il principale punto di riferimento in attacco del palleggiatore bulgaro Seganov. Anche in posto 4 però c’è del talento grazie alle qualità sin qui proposte dal danese Nielsen Rasmus (fra i primi venti schiacciatori del torneo per media ponderata), che solitamente gioca in coppia con l’esperto Rosso, alla sua terza stagione nel Lazio. Il centrale Mattei ed il libero Santucci sono gli altri due elementi di esperienza del sestetto titolare, in cui trova spazio anche un altro giovane italiano, il posto 3 Caneschi (ex Club Italia).
I PRECEDENTI In archivio le due Società hanno solo due match ufficiali, disputati durante la scorsa regular season di SuperLega; in entrambi i casi il successo è andato alla Diatec Trentino: per 3-0 al PalaPolsinelli di Sora il 9 ottobre 2016 e per 3-1 al PalaTrento il 16 dicembre dello stesso anno. Per Trentino Volley quella di mercoledì sera è la seconda partita di sempre al Palasport di Frosinone; l’unico precedente è riferito al 15 aprile 2012, in occasione di gara 2 di semifinale Play Off Scudetto vinta per 3-0 in quel caso contro l’Andreoli Latina.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Giorgio Gnani (di Ferrara, in Serie A dal 1997 ed internazionale dal 2009) e Gianni Bartolini (di Firenze, in massima categoria dal 1992 ed internazionale dal 2006). I due fischietti sono alla prima gara congiunta in SuperLega UnipolSai 2017/18, l’ottava per Gnani (che in questa regular season aveva già diretto Trento-Castellana Grotte 3-1 del 28 ottobre) e quella d’esordio per Bartolini, che ha incrociato la Diatec Trentino per l’ultima volta in occasione della partita giocata a Perugia il 25 marzo (gara 2 di semifinale Play Off Scudetto, persa per 3-1).
RADIO, TV E INTERNET La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner di Trentino Volley. I collegamenti con Frosinone saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it/superlega; il servizio è a pagamento.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda giovedì 14 dicembre alle ore 22.15 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.ite saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

 

(fonte Trentino Volley)

Commenti

Scontro salvezza al PalaResia, con il Mosca Bruno Bolzano che riceverà il Club Italia
Che big match in arrivo al Sanbapolis: la Delta Informatica è pronta alla sfida contro Soverato