A1 maschile

In via Fersina arriva Milano: l'Itas Trentino si coccola la coppa del Mondiale e si rituffa in SuperLega

12.12.2018 00:59

 

Si gioca mercoledì 12 dicembre alla BLM Group Arena il recupero del decimo turno di SuperLega Credem Banca 2018/19. L’Itas Trentino attenderà la visita della Revivre Axopower Milano nel match originariamente previsto per il 2 dicembre, ma posticipato per consentire ai gialloblù di disputare la Finale del Mondiale per Club 2018. Fischio d’inizio programmato per le ore 20.30: diretta Radio Dolomiti e Lega Volley Channel.
 

QUI ITAS TRENTINO Dopo quasi un mese, la formazione trentina torna a giocare una partita casalinga di campionato e lo fa con l’obiettivo di recuperare ulteriori punti rispetto alle prime posizioni. Il successo per 3-1 a Ravenna ha infatti consentito ridurre il gap rispetto a Modena (ora a + 2) e Perugia (a +4). La posta in palio con Milano potrebbe quindi, se conquistata, far compiere un nuovo balzo in avanti ad una squadra che sin qui di fronte al proprio pubblico è stata perfetta: cinque vittorie per 3-0 in cinque partite giocate fra SuperLega e CEV Cup. 
“Ci attende un impegno delicato – ha però avvertito l’allenatore Angelo Lorenzetti in sede di presentazione - ; in questa seconda parte del girone d’andata Milano ha recuperato quella posizione in classifica che in estate in tanti le avevano pronosticato e ha sfruttato pienamente la sosta impostagli dalla nostra partecipazione al Mondiale per sistemare ulteriormente il proprio gioco, in cui adesso è efficace sia in fase di cambiopalla sia in fase di break point. Il successo per 3-0 sulla Lube di domenica lo dimostra e deve farci capire quanto sia importante l’appuntamento che stiamo per vivere. Come sempre preferisco i fatti alle parole e la mia squadra sa che dovrà agire con determinazione per vincere”.
Il tecnico gialloblù potrà contare sull’intera rosa di tredici giocatori, che si alleneranno alla BLM Group Arena nel tardo pomeriggio odierno e nella mattinata di mercoledì. 
In questa circostanza Trentino Volley giocherà la 783a partita ufficiale di sempre e andrà a caccia della 544a vittoria assoluta: attualmente ne conta 281 in casa e 262 in trasferta. 
 

GLI AVVERSARI La Revivre Milano giunge a Trento nel momento migliore del proprio girone d’andata. I sei punti conquistati negli ultimi due match casalinghi giocati con Verona e Civitanova hanno infatti issato la formazione allenata da Andrea Giani al quinto posto assoluto. Il 3-0 ottenuto appena domenica sulla Cucine Lube ha inoltre generato ulteriore entusiasmo all’interno di un sestetto che ha individualità importanti, prime fra tutte quelle dell’opposto Abdel-Aziz (perfettamente recuperato dopo l’infortunio che l’aveva tenuto ai box per qualche partita) e degli schiacciatori Maar e Clevenot. La spina dorsale italiana della squadra meneghina è composta dal giovane regista Sbertoli, dal centrale Piano (sugli scudi a muro) e dal libero Pesaresi, ma in posto tre c’è poi spazio anche per l’ex di turno Jan Kozamernik, ceduto in prestito da Trentino durante la scorsa estate per fargli maturare maggiore esperienza in campo. In trasferta Milano ha sin qui faticato, vincendo solo a Veroli, ma ha continuamente messo in mostra un servizio molto incisivo (il secondo del torneo per numero di ace realizzati, 75) ed il miglior muro del campionato (108 block in dieci gare).
 

I PRECEDENTI Mercoledì verrà scritto il nono capitolo del confronto fra Trentino Volley e Power Volley Milano (Società nata solo nel 2013, alla quarta stagione consecutiva nel massimo campionato italiano). Fra i due Club quindi gli unici precedenti ufficiali sono quelli riferiti alle regular season 2014/15, 2015/16, 2016/17 e 2017/18; il bilancio è di 7-1 per la Società gialloblù, ma l’unica vittoria dei lombardi è riferita proprio all’ultimo match giocato a Trento: 15 ottobre 2017, 2-3 nel segno di Abdel-Aziz mvp (28 punti). Il precedente più recente si è invece giocato il 30 dicembre 2017 a Busto Arsizio: 3-2 per la squadra di Lorenzetti. Nelle sue precedenti quattordici stagioni di massima serie, Trentino Volley aveva affrontato già altre due differenti compagini milanesi: l’Asystel, in sei circostanze, fra il 2000 e il 2003 e la Sparkling, in due occasioni, fra il 2007 e 2008. Il computo che tiene conto di tutte le gare contro squadre meneghine è in leggero vantaggio per Trento: dieci vittorie contro le sei lombarde.
 

GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Massimiliano Giardini (di Verona, in Serie A dal 2014) ed Andrea Puecher (di Padova - in massima categoria dal 2003 ed internazionale dal 2013). Si tratta della loro prima partita congiunta, la seconda assoluta in SuperLega per Giardini (che sino ad oggi ha diretto solo Civitanova-Ravenna) e la sesta stagionale per Puecher. L’incrocio più recente con Trentino Volley per il fischietto padovano è riferito proprio all’ultimo precedente casalingo in campionato: 18 novembre 3-0 su Verona.
 

RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner di Trentino Volley. I collegamenti con la BLM Group Arena di Trento saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove  sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it/superlega (servizio a pagamento).
In tv la differita integrale della gara andrà in onda alle 21 di sabato 15 dicembre su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).
 

BIGLIETTI E MERCHANDISING E’ possibile acquistare i biglietti per la sfida con Milano in qualsiasi momento su internet cliccando www.vivaticket.it. I tagliandi saranno disponibili anche mercoledì presso le casse della BLM Group Arena, attive a partire dalle ore 19.30, stesso momento in cui verranno aperti anche gli ingressi del palazzetto.
All’interno, dietro la tribuna lunga lato nord, i tifosi troveranno a propria disposizione il punto merchandising gialloblù; in vendita una vastissima gamma di articoli ufficiali Trentino Volley.
 

“POLICURA DAY” Mercoledì alla BLM Group Arena si celebrerà il “Policura Day”: Trentino Volley e Policura – da due anni sponsor ufficiale gialloblù -  hanno ideato un evento speciale per rendere ancora più piacevole la presenza degli spettatori nell’impianto di via Fersina. Il palazzetto, il match program ufficiale e il premio di mvp della gara saranno brandizzati Policura, da anni sponsor di maglia.
 

ECCO LA COPPA DEL MONDO 2018 I tifosi di Trentino Volley che ancora non hanno potuto ammirarla, mercoledì sera alla BLM Group Arena potranno vedere per la prima volta la Coppa del Mondo 2018 recentemente vinta in Polonia. I giocatori la mostreranno al pubblico nell’immediata pre-partita, momento in cui il Presidente della Provincia Autonoma di Trento Maurizio Fugatti premierà la Società gialloblù per il titolo iridato appena conquistato. Sugli spalti, a seguire il match, saranno inoltre presenti in qualità di ospiti i volontari dei beni comuni di Trento, che nel corso del 2018 si sono occupati della manutenzione di giardini e monumenti della Città. A partire dalle 18.30, inoltre, nel piazzale antistante all’impianto la Cooperativa ABC Irifor, che si occupa di disabilità sensoriale (sordità e cecità), offrirà  la possibilità di far effettuare uno screening visivo gratuito a tutti coloro che lo richiederanno.

 

(fonte Trentino Volley)

Commenti

Dentro o fuori per la Trentino Rosa: stasera al Sanbapolis arriva Caserta per i quarti della Coppa Italia
Video: Laura Bortoli racconta la sua esperienza a Vicenza, Moretti commenta il ko dell'Argentario