A1 maschile

L'ex trentino Radostin Stoytchev torna in pista, è ad un passo dalla panchina della Calzedonia Verona

08.05.2019 10:36

 

di Nicola Baldo

 

Radostin Stoytchev torna in pista. Il tecnico bulgaro, uno degli artefici della stellare Itas Trentino che vinto tutto, è ad un passo dal sedersi sulla panchina della Calzedonia Verona. Dove nelle ultime ore la dirigenza scaligera ha deciso di compiere una vera e propria rivoluzione: via Angiolino Frigoni come direttore tecnico e via Nikola Grbic, che con Stoytchev allenatore vinse scudetto e Champions League a Trento, dentro il tecnico di Sofia. Pronto a tornare a cimentarsi in SuperLega dopo l'esperienza di Stettino, chiusa anzitempo causa problemi con lo sponsor, e quella di Modena terminata con l'incredibile ammutinamento di tutta la squadra in televisione.

 

Rado Stoytchev, che continua a vivere con la famiglia a Trento e si è visto spesso quest'anno sulle tribune della Blm Group Arena e del palasport di Verona, facilmente porterà con sé diversi collaboratori noti come il fidato vice Dario Simoni.

Commenti

La giovane Itas Trentino dice addio ai playoff: il ko di Concorezzo fa scivolare i trentini al terzo posto
L'ItalVolley femminile supera al tie-break la Cina Under 23, oggi si replica l'amichevole a Cavalese