A1 maschile

Contro Vibo Valentia con lo stesso piglio del PalaPanini: battere la Tonno Callipo per la Diatec è essenziale

20.02.2018 22:19

 

La SuperLega UnipolSai 2017/18 torna in campo già mercoledì 21 febbraio per disputare il ventiquattresimo turno di regular season che si concluderà poi giovedì col posticipo Sora-Castellana Grotte. In questa occasione la Diatec Trentino sarà impegnata al PalaTrento per la penultima partita casalinga del suo campionato e affronterà la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Fischio d’inizio programmato per le ore 20.30: diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it/superlega.
QUI DIATEC TRENTINO I gialloblù affrontano nel giro di quattro giorni gli ultimi due match interni della stagione regolare con l’obiettivo di raccogliere il maggior numero di punti possibili per salvaguardare il quarto posto solitario in classifica appena riconquistato. 
“E’ normale che i favori del pronostico per questa partita siano tutti dalla nostra parte ma ovviamente ciò da solo non garantisce nulla – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando il primo dei due appuntamenti al PalaTrento della settimana (il secondo sarà domenica con Sora) - . Quello con Vibo è un match delicato proprio perché potremmo arrivare all’appuntamento forse un po’ provati dopo il tour de force sostenuto durante le ultime settimane, in cui abbiamo dovuto affrontare tante partite ed utilizzare quasi sempre con gli stessi sette titolari. Dovremo quindi essere particolarmente bravi a tenere alta l’attenzione, restare concentrati ma soprattutto umili, perché partite come questa si vincono solo giocando con grande determinazione e coscienza delle azioni che si vogliono portare avanti”.
In vista del match la Diatec Trentino ha ripreso gli allenamenti proprio nel pomeriggio odierno e sosterrà un’ulteriore sessione anche nella mattina di mercoledì; le due sedute permetteranno allo staff tecnico e medico di valutare le condizioni della spalla destra di Hoag (che ha saltato le due partite della settimana scorsa) e di capire quindi se potrà utilizzarlo. Tutti disponibili gli altri dodici giocatori della rosa.
Mercoledì Trentino Volley disputerà la 748a partita ufficiale della sua storia, la 342a di sempre al PalaTrento, e andrà alla ricerca della 269a vittoria di fronte al proprio pubblico. 
GLI AVVERSARI Senza ormai più la possibilità di centrare l’accesso ai Play Off Scudetto, riuscito invece nella precedente stagione, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia affronta la fase finale della propria regular season per preparare la partecipazione ai Play Off per il 5° posto, che si giocheranno a partire dall’11 marzo in parallelo a quelli che assegnano il tricolore. Con tredici punti ed il dodicesimo posto in classifica i calabresi sono già sicuri di disputare gli ottavi di finale del secondo tabellone, che si articolerà al meglio delle tre partite. Rispetto alla partita d’andata Vibo ha cambiato allenatore (in panchina ora c’è il brasiliano Fronckowiak al posto di Tubertini) e lasciato partire l’ex di turno Antonov per la Turchia (dove adesso difende i colori dello Ziraat Bankasi Ankara) sostituendolo col brasiliano Felix Jr. Il nuovo acquisto sino ad ora non ha però trovato molto spazio in campo, visto che la diagonale di posto 4 di riferimento del nuovo tecnico resta quella composta da Massari e Lecat. Molto più incerta invece la scelta del titolare per il ruolo di opposto, col giovane polacco Domagala si alterna spesso allo statunitense Patch. Inamovibili i centrali Deivid Costa e Verhees (quarto blocker del torneo), il palleggiatore Coscione e il libero Marra. Nel girone di ritorno la Tonno Callipo Calabria ha conquistato appena quattro punti, ma uno di questi è recentissimo ed ottenuto al PalaPanini appena l’11 febbraio.
I PRECEDENTI Trentino Volley e Callipo Sport Vibo Valentia hanno alle spalle una lunga tradizione di sfide, iniziata oltre tredici anni (3 ottobre 2004) col primo confronto ufficiale in regular season (successo esterno al tie break per i gialloblù). Il bilancio di ventotto precedenti, fra cui spiccano anche cinque incontri di Playoff e due di Coppa Italia, è nettamente favorevole al Club di via Trener per 23-5. Trento vanta, fra l’altro, sette vittorie negli ultimi nove match disputati; il successo più recente di Vibo Valentia è riferito al 3-2 casalingo imposto il l’11 dicembre 2016. L’ultimo scontro diretto è datato 10 dicembre 2017, in occasione del match giocato nel girone d’andata e vinto sempre al tie break dai gialloblù, con parziali di 20-25, 25-22, 25-27, 27-25, 12-15 e Hoag (16 punti) mvp. Al PalaTrento in tredici precedenti i calabresi hanno vinto solo una volta (per 3-1 il 7 ottobre 2012); nella circostanza più recente (2 ottobre 2016) è invece arrivato un netto 3-0 per i padroni di casa.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Massimo Florian (di Treviso, in Serie A dal 2007) e Andrea Pozzato (di Bolzano, di ruolo dal 2004). I due fischietti sono alla quarta gara congiunta in SuperLega UnipolSai 2017/18, la tredicesima personale per Florian (che in questa stagione aveva già diretto Trento-Monza 3-0 di Coppa Italia del 18 ottobre e Piacenza-Trento 0-3 del 26 novembre) e la quattordicesima per Pozzato, che nella regular season in corso ha già arbitrato la Diatec Trentino in occasione della sconfitta casalinga al tie break con Milano del primo turno (15 ottobre).
RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner di Trentino Volley. I collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane, a partire dalle 20.25. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare anche la radiocronaca live in streaming.
Prevista pure la diretta in streaming video su “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it/superlega; il servizio è a pagamento.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda venerdì 23 febbraio alle ore 22 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.ite saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTI, MERCHANDISING E “DORIGONI DAY” La prevendita biglietti è attiva fino alle ore 16.30 di mercoledì presso gli uffici di Trentino Volley, in via Trener 2 a Trento, e Promoevent, in via Suffragio 10 a Trento, e in qualsiasi momento su internet cliccando www.vivaticket.it/ita/event/diatec-trentino-callipo-vibo-valentia/109766. Le casse del PalaTrento saranno attive a partire dalle ore 19.30, stesso momento in cui verranno aperti anche gli ingressi del palazzetto. Le casse rimarranno a disposizione sino alla fine del secondo set, momento in cui non sarà più possibile accedere al PalaTrento per vedere il resto del match.
All’interno, dietro la tribuna lunga lato nord, i tifosi troveranno a propria disposizione il punto merchandising gialloblù; in vendita una vastissima gamma di articoli Trentino Volley.
Al PalaTrento in questa occasione verrà celebrato il “Dorigoni Day”; per festeggiare insieme al pubblico gialloblù la pluriennale partnership, Trentino Volley e Dorigoni predisporranno una serie di iniziative che vedranno l’official supplier protagonista sul Match Program, in Area Hospitality e sui led del PalaTrento, per l’occasione fortemente caratterizzati dal logo di Dorigoni. Targato Dorigoni anche il premio di mvp della partita, scelto dai giornalisti presenti in tribuna stampa.

Nella foto in allegato, scattata da Marco Trabalza, il centrale brasiliano della Diatec Trentino Eder Carbonera in attacco

 

(fonte Trentino Volley)

Commenti

A Sanbapolis arriva la cenerentola Caserta, la Delta Informatica cerca punti per restare in zona playoff
Tutto facile al PalaTrento contro Vibo Valentia, la Diatec Trentino si impone in tre parziali