A1 maschile

La Diatec Trentino a caccia della quarta finale di Coppa Italia consecutiva, oggi la sfida a Perugia

27.01.2018 11:32

 

Prende il via domani, sabato 27 gennaio, al PalaFlorio di Bari la Final Four di Del Monte® Coppa Italia 2018. La Diatec Trentino sarà protagonista della seconda semifinale, in cui sfiderà la Sir Safety Conad Perugia: match programmato per le ore 18. Diretta RAI Sport + HD e Radio Dolomiti. 
QUI DIATEC TRENTINO I gialloblù giungono a questo importantissimo appuntamento subito dopo aver confermato il quarto posto in classifica grazie al successo di mercoledì sera su Castellana Grotte proprio al PalaFlorio. Pur non disponendo dei favori del pronostico, Lanza e compagni sono pronti a vendere cara la pelle per provare a riconquistare, proprio contro Perugia (affrontata nelle ultime due semifinali delle altre due competizioni italiane - Play Off e Supercoppa), quell’accesso alla finale di Coppa Italia che viene centrato regolarmente da tre stagioni a questa parte.
“Questa Final Four per noi è un’opportunità importante e rappresenta uno stimolo per provare a superare i nostri limiti – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti - . Durante questa stagione Perugia ha dimostrato già in due circostanze dirette la sua superiorità; se vorremo centrare la qualificazione alla Finale dovremo quindi giocare in maniera superiore a come sin qui abbiamo fatto. Non abbiamo avuto molto tempo per preparare l’appuntamento perché abbiamo giocato anche mercoledì sera ma mi auguro che la voglia di affermarsi sia più forte della possibile stanchezza. Abbiamo una chance e ce la giocheremo sino in fondo”.
La Diatec Trentino si trova in Puglia già da martedì ed in serata svolgerà al gran completo una seduta tecnica al PalaFlorio della durata di circa un’ora e mezza; anche il libero Daniele De Pandis si allenerà infatti col gruppo anche se difficilmente verrà utilizzato poi nel corso della partita.
La sfida di domani sarà la 741^ ufficiale della storia di Trentino Volley (bilancio: 515 vittorie e 225 sconfitte), la 403^ lontano dal PalaTrento.
LA STORIA DI TRENTINO VOLLEY IN COPPA ITALIA E’ la vigilia dell’undicesima Final Four di Coppa Italia di sempre del Club di via Trener; sedici le partecipazioni complessive alla competizione, vinta nel 2010 superando in semifinale Modena (3-0) e poi Cuneo (3-1, il 31 gennaio a Montecatini) e curiosamente due volte nell’anno solare 2012: edizione 2011/12 al PalaLottomatica di Roma avendo la meglio su Belluno (3-0) e Macerata (3-2), fra il 18 e 19 febbraio ed edizione 2012/2013 al Forum di Assago superando Vibo Valentia (3-0) e Macerata (3-1) fra il 29 e 30 dicembre. Nelle altre occasioni l’avventura dei gialloblù si era fermata invece in tre casi per mano di Cuneo con altrettanti 3-0 (il 2 febbraio 2002 sempre al Forum di Assago, il 28 gennaio 2006 al PalaFiera di Forlì in semifinale, il 23 gennaio 2011 al PalaOlimpia di Verona in finale), in una circostanza per opera di Piacenza (1-3 l’8 marzo 2014 al PalaDozza di Bologna) per due (11 gennaio 2015 e 7 febbraio 2016) per mano di Modena in Finale e nell’ultima circostanza con Civitanova (ultima finale, lo scorso 29 gennaio 2017). In Coppa Italia Trentino Volley ha fino ad ora disputato un totale di trentasei gare, vincendone ventuno, compresa l’ultima (18 ottobre 2017, 3-0 su Monza). Il giocatore col maggior numero di presenze in questa manifestazione con la maglia gialloblù è Colaci, che fra il 2011 e 2017 ne ha collezionate 21. Lanza con 17 è invece quello dell’attuale rosa che ne conta di più (17); lo stesso Capitano (2) è assieme a Vettori (3) e Kovacevic (1) l’unico ad aver già scritto il proprio nome nell’albo d’oro dei giocatori. 
GLI AVVERSARI L’ultimo turno di SuperLega, giocato domenica scorsa, ha ulteriormente legittimato il primato in classifica della Sir Safety Conad Perugia, che arriva alla Final Four come principale favorita per la vittoria finale, in virtù dei quattro punti di vantaggio che può vantare in campionato su Civitanova e di quanto fatto vedere nell’intera prima parte di stagione. Dopo essersi assicurata la Supercoppa a Civitanova, la squadra allenata da Lorenzo Bernardi ha infatti perso solo due partite sulle ventiquattro successive giocate, mettendo in mostra un ottimo servizio, un attacco molto efficace e ben distribuito e un muro che ha spesso aiutato il lavoro della seconda linea, in cui si è inserito alla perfezione Massimo Colaci (recordman di presenze in maglia Trentino Volley al pari di Birarelli con 345 caps, alla terza partita da ex di turno). Le statistiche di SuperLega dicono che quello in corso è stato sin qui un grande campionato per Atanasijevic (quarto marcatore e terzo aceman), Russell (quarto attaccante per media ponderata) e Anzani (miglior centrale), ma molte delle fortune dei Block Devils dipendono anche dalla regia di De Cecco, in grandissima condizione. Per Perugia, qualificatasi alle semifinali superando per 3-0 Padova nei quarti, quella in corso è la sesta partecipazione alla Coppa Italia di Serie A1; ha centrato ls qualificazione alla Finale solo nell’edizione 2013/14, poi vinta da Piacenza.
IL PROGRAMMA DELLA FINAL FOUR Domani, sabato 27 gennaio, al PalaFlorio si giocheranno le semifinali; prima di Trento-Perugia, alle ore 15.30 si disputerà il confronto fra Civitanova e Modena. Il giorno successivo, domenica 28 gennaio, la finalissima fra le due vincenti programmata per le ore 17.30. Tutte le gare verranno trasmesse in diretta RAI Sport + HD. 
I PRECEDENTI La semifinale proporrà una sfida andata in scena già due volte nelle ultime cinque edizioni di Coppa Italia. Diatec Trentino e Sir Safety Conad Perugia si trovano infatti nuovamente di fronte nel tabellone finale dopo il quarto di finale dell’edizione 2013 (3-1 per i gialloblù al PalaTrento) e la semifinale del 2015, giocata al PalaDozza di Bologna e vinta per 3-2 da Trento in doppia rimonta. In totale i confronti ufficiali fra le due società sono ventidue: ben otto di questi sono stati giocati negli ultimi dodici mesi e mezzo. Il bilancio sorride al Club di via Trener per 14-8, ma gli umbri hanno vinto entrambe le partite giocate nella stagione in corso: 7 ottobre 2017, semifinale di Del Monte Supercoppa Italiana: Diatec Trentino-Sir Safety Conad 1-3 (20-25, 18-25, 25-23, 22-25) a Civitanova Marche e 15 novembre 2017, regular season: Sir Safety Conad-Diatec Trentino 3-0 (25-21, 26-24, 30-28).
GLI ARBITRI La Fipav ha designato i sei arbitri che dirigeranno semifinali e finali, senza però rendere ancora noto la composizione delle coppie che fischieranno nelle singole partite e che verranno svelate verosimilmente solo nella serata odierna. La rosa può contare su Roberto Boris (Pavia), Fabrizio Pasquali (Ascoli Piceno), Sandro La Micela (Trento), Andrea Puecher (Padova), Daniele Rapisarda (Udine) e Armando Simbari (Milano). Ad eccezione di La Micela, tutti vantano, ad almeno un precedente stagionale rispetto al Trentino Volley. 
TV, RADIO ED INTERNET Il match sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. Verrà infatti trasmesso da RAI Sport + HD, canale presente sia sulla piattaforma digitale terreste (numero 57 in HD, 58 in sd) sia su quella satellitare di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta e salotto pre-gara con Marco Fantasia. Le immagini verranno diffuse anche su internet in streaming video-audio all’indirizzo www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html e conteranno su una visibilità intercontinentale (ventisei nazioni collegate) grazie alle dirette programmate da Band Sports, Sportsklub, Sportsklub Poland, Dowaly/Kuwait Sport, Sportmax Caraibi, Telesports, Ote, Saran eImg.
Prevista come di consueto anche la cronaca diretta ed integrale di Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle ore 17.55. I collegamenti con la Puglia saranno effettuati all’interno della trasmissione “Campioni di Sport”. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming. 
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 29 gennaio alle ore 21.30, su RTTR - tv partner di Trentino Volley.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.ite saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

Nella foto in allegato, scattata da Marco Trabalza in occasione del primo confronto stagionale fra le due formazioni, il muro a tre della Diatec Trentino ferma l’attacco di Alexandar Atanasijevic 

 

(fonte Trentino Volley)

Commenti

Delta Informatica di scena in Campania, contro Baronissi è caccia ai tre punti per le gialloblù
Coppa Italia B2 femminile: il Nottolini è corsaro a Volano, le lagarine lottano ma cadono in quattro set