A1 maschile

La Trentino Volley ad un passo dal "ripescaggio" in Champions League: forse già oggi arriva il responso

08.07.2020 12:09

 

di Nicola Baldo

 

Con ogni probabilità già quest'oggi la Trentino Volley saprà se nella prossima stagione potrà partecipare o meno alla Champions League. O, meglio, potrà prendere parte ai preliminari di Champions per giocarsi l'accesso ai gironi. Una scelta che permetterebbe all'Itas Diatec di giocare la massima competizione europea per club, potendo provare a portare ben quattro squadre italiane (Perugia, Civitanova e Modena) ai gironi.

 

La Cev, infatti, entro il giorno 8 luglio dovrebbe comunicare le griglie delle squadre che parteciperanno alle prossime coppe europee e dal Lussemburgo sono arrivati segnali positivi alla società trentina. Una cosa che comporterebbe ad un passaggio di Milano in Coppa Cev.

 

Per Trentino Volley sarebbe un traguardo importantissimo, sia in termini economici sia di visibilità degli sponsor oltre che squisitamente sportiva. Da due anni a questa parte il format della Champions League è cambiato, ai gironi in scena fra dicembre e febbraio accedono solamente 20 squadre suddivise in cinque raggruppamenti. Fra queste 20 squadre vi sono le 18 qualificate di diritto mentre 8 squadre si giocano fra ottobre e novembre ai preliminari i due posti a disposizione (l'anno scorso la spuntarono Lisbona e Novi Sad) per accedere ai gironi.

 

Commenti

B2 femminile: Mika Bejenaru approda al Lagaris Rovereto, sarà il moriano il nuovo tecnico delle lagarine
C maschile: ecco il "Sestetto dell'anno" 2019/2020 votato da allenatori e capitani delle dieci squadre