A1 maschile

A Vibo Valentia a caccia del pokerissimo: in Calabria la Diatec insegue la quinta vittoria consecutiva

09.12.2017 11:26

 

SuperLega UnipolSai 2017/18 in campo nel weekend per disputare l’undicesimo turno di regular season, che ha già vissuto il suo prologo venerdì sera con l’anticipo Castellana Grotte-Sora (2-3). In questa occasione la Diatec Trentino sarà di scena al PalaValentia di Vibo Valentia, per affrontare i padroni di casa della Tonno Callipo Calabria. Fischio d’inizio programmato per le ore 18: diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzowww.elevensports.it/superlega.
QUI DIATEC TRENTINO La formazione gialloblù affronta la trasferta più lunga del suo campionato, a cui farà seguito già mercoledì quella di Frosinone sul campo della Biosì Indexa, con l’obiettivo di confermare il suo buon momento di forma e risultati. Reduci da quattro successi consecutivi, l’ultimo dei quali ottenuto a Maaseik solo martedì sera, Lanza e compagni si affacciano quindi al doppio impegno Vibo-Sora con determinati a conquistare risultati che consentano un ulteriore risalita della classifica.
Quella di domenica è una partita importante perché mette in palio punti di cui entrambe le squadre hanno stretta necessità – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’appuntamento - . Al pari nostro, Vibo Valentia ne ha bisogno per rientrare in zona playoff e con questo spirito affronterà il match. Sul campo della Tonno Callipo, oltretutto, nel recente passato Trento ha spesso sofferto e i nostri avversari giocano molto meglio di quanto attualmente dica la loro classifica. E’, quindi, un appuntamento da affrontare con tutte le attenzioni del caso e con grande determinazione, anche perché poi disputeremo immediatamente un altro impegno esterno; è fondamentale iniziare questo mini-ciclo di trasferte col piede giusto”.
La squadra è partita per la Calabria al gran completo stamattina e farà rientro in pullman a Trento solo nella notte fra mercoledì e giovedì, dopo aver disputato la gara di Frosinone. Anche in questa circostanza, il tecnico marchigiano avrà quindi solo problemi di abbondanza nella scelta dello starting six, in cui restano da sciogliere i dubbi legati ai titolari nel ruolo di opposto (Vettori o Teppan) ed in quello di secondo schiacciatore (Hoag o Kovacevic).
Al PalaValentia, dove domenica mattina svolgerà la classica rifinitura pre-gara, la Diatec Trentino disputerà la 15^ partita ufficiale della stagione, la 730^ di sempre della sua storia, la 397^ in trasferta in cui in 243 casi ha colto l’affermazione. 
GLI AVVERSARI Reduce da un ultimo periodo diametralmente opposto a quello della Diatec Trentino (quattro sconfitte consecutive in campionato), la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia si appresta a ricevere gli avversari con addosso tanta voglia di riscatto e l’obiettivo di riconquistare la vittoria fra le mura amiche che le manca dal 5 novembre (3-2 su Latina). Le ultime battute d’arresto, fra cui anche quelle casalinghe con Perugia e Modena, hanno fatto allontanare la zona playoff, ora distante sette punti. Il rinnovamento di metà del sestetto rispetto alla scorsa stagione ha sicuramente contribuito a rendere meno lineare lo sviluppo del gioco proposto dal nuova allenatore Gianlorenzo Tubertini (per anni secondo di Lorenzetti sulla panchina di Modena), che può contare però su individualità di buon livello come l’opposto statunitense Patch, i due belgi Lecat e Verhees (secondo attaccante del torneo dietro Juantorena) ed il regista Coscione (assieme al centrale Deivid Costa e al libero Marra gli unici confermati nella formazione titolare). Il giocatore più atteso è però inevitabilmente Oleg Antonov, alla prima da ex di turno rispetto a Trentino Volley dopo aver vestito la maglia gialloblù nelle ultime due annate, realizzando 406 punti in 83 partite. La regular season sin qui vissuta dall’italo-russo è stata estremamente positiva, tenendo conto che a tutt’oggi è il miglior marcatore dei suoi con 149 punti in dieci giornate ed è il quinto aceman con 17 battute vincenti.
I PRECEDENTI Domenica si giocherà il ventottesimo confronto assoluto fra Callipo Vibo Valentia e Trentino Volley, sfida che si ripete ad un anno esatto di distanza dall’ultima volta (11 dicembre 2016 - prima giornata di ritorno della regular season 2016/17, giocata proprio in Calabria) e che è stata caratterizzata da venti gare di regular season, cinque di Play Off Scudetto (quarti di finale 2009 e 2013) e due di Coppa Italia (quarti 2012 e semifinale 2013). Il bilancio sorride per 22-5 a Trento, capace di vincere dieci delle quattordici partite sin qui giocate al PalaValentia. I due precedenti più recenti sul campo giallorosso hanno però sorriso ai padroni di casa, sempre per 3-2 (7 dicembre 2013 e, appunto, 11 dicembre 2016).
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Stefano Cesare (di Roma, in Serie A dal 1999 ed internazionale dal 2010) e Maurizio Canessa (di Bari, in massima categoria dal 2009). I due fischietti sono alla prima gara congiunta in SuperLega UnipolSai 2017/18, la settima personale per Cesare (che durante questa regular season ha già incrociato Trento in occasione della trasferta a Perugia del 15 novembre) e la quinta per Canessa, che in carriera vanta un solo precedente rispetto alla Diatec Trentino: vittoria a Busto Arsizio per 3-0 il 5 febbraio 2017 contro Milano.
RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner di Trentino Volley. I collegamenti col PalaValentia saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it/superlega; il servizio è a pagamento.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 11 dicembre alle ore 21.50 su RTTR, tv partner della Società di via Trener, subito dopo il magazine “RTTR Volley” ed in replica a mezzanotte dello stesso giorno.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.ite saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

Nella foto in allegato, scattata da Marco Trabalza, il Capitano della Diatec Trentino Filippo Lanza in battuta

 

(fonte Trentino Volley)

Commenti

A Marsala non per brindare ma per continuare a volare: la Delta chiede strada alla matricola siciliana
A Brescia a caccia dell'impresa, questa sera il Mosca Bruno Bolzano anticipa contro Cisolla e soci