B2 femminile

Domenica bestiale per il Policura Lagaris: le ragazze sono corsare a Bassano, i maschi lottano ma cadono con Caselle

Nicola Baldo "Niba"
08.02.2021 02:15

 


di Nicola Baldo

 

Tornano a casa con una vittoria ed una sconfitta le due squadre cadette del Policura Lagaris Volley Rovereto. I due sestetti dei coach Bejenaru e Gagliardi, infatti, sono stati accomunati da questo doppio incrocio domenicale. Nel quale le ragazze gialloverdi sono riuscite, in serie B2 femminile, a portarsi a casa la prima vittoria stagionale dopo la sconfitta all'esordio contro San Vito ed il rinvio del derby contro il Neruda. Per il lato rosa del Lagaris un successo importante in casa del Bassano Volley, utile non solamente per muovere la classifica ma soprattutto per incamerare sicurezze, entusiasmo e tranquillità. Niente da fare, invece, per i ragazzi del Lagaris Volley, sconfitti in quattro parziali nell'equilibrato match interno contro i veronesi del Duelle.


 

BASSANO VOLLEY – POLICURA LAGARIS ROVERETO 1-3

(25-20, 20-25, 22-25, 14-25)


 

Clicca QUI per vedere il tabellino della vittoria del Lagaris Volley femminile a Bassano


 

Il proverbiale ghiaccio è stato rotto. E nel modo migliore, ovvero con una vitttoria piena e netta, giunta a Bassano contro quella che probabilmente sarà una diretta concorrente per la salvezza. Dopo un primo set utile per ingranare e togliersi un po' la ruggine di dosso, la squadra di Bejenaru ha preso in mano le redini dell'incontro. Momento cruciale dell'incontro la parte finale di terzo set quando, con i due sestetti vittoriosi in un set a testa, il Lagaris è riuscito ad essere più cinico e concreto. Portandosi a casa un set tirato (14-16, 20-21) gestendo al meglio gli ultimi palloni. Vinto il set che ha spezzato l'equilibrio, le roveretane incamerano i primi tre punti del loro campionato in scioltezza, dominando (9-16 e 11-21) il quarto parziale. Nel campo del Policura Lagaris coach Bejenaru ha dato nuovamente fiducia in cabina di regia alla giovanissima Anna Maffei trovando oltre ad un buon rendimento della palla alta (Fogagnolo opposto, Malesardi e Laura Della Valentina in posto-4) anche una Stefania Della Valentina autrice al centro di un'ottima prova, in doppia cifra con il 55% in attacco, 2 muri e 4 ace. Con questo successo il Lagaris sale a quota 3 in classifica dopo due gare e dovendo recuperare il derby con il Neruda, tornando ora in campo sabato sera ad Altavilla Vicentina contro un'altra squadra con la quale cercare punti preziosi. Il Bassano Volley, invece, dopo questa sconfitta sabato sera sarà di scena a Povo contro il Marzola.


 

POLICURA LAGARIS ROVERETO – ARREDOPARK DUAL CASELLE 1-3

(21-25, 22-25, 25-17, 19-25)


 

Clicca QUI per vedere il tabellino della sconfitta del Lagaris Volley maschile


 

Rispetto alla sconfitta contro Mantova di sabato scorso per il sestetto allenato da Francesco Gagliardi qualche recriminazione in più questa volta c'è. Perché se Mantova era, oggettivamente, un gradino sopra ai lagarini, contro i veronesi si è assistito ad un incontro molto equilibrato e combattuto. Nel quale, alla fine, i roveretani hanno pagato a caro prezzo un minor cinismo e concretezza nei finali di set. Quando invece i veronesi sono riusciti ad essere più lucidi e concreti, lasciando un po' di amaro in bocca ad un sestetto giovane come quello di casa. In casa Lagaris si rivede in campo, dopo un anno di assenza per infortunio, anche Thomas Zambelli come opposto, punto di riferimento importante insieme a Peripolli e Frizzera. Ora in classifica i lagarini restano ancora a quota zero punti, prima di tornare in campo domenica 14 febbraio in casa per vedersela nel derby regionale – nonché scontro salvezza visto che entrambe sono ancora a secco di vittorie dopo due gare disputate – contro l'Acv Miners.


 


 

Commenti

On-line la nostra nuova gallery fotografica: alcuni scatti del match fra Itas Trentino e Consar Ravenna
Niente arbitri federali in Under 15 (o almeno solo ogni tanto), si va verso un solo arbitro per ogni partita