A1 maschile

Beppe Cormio anticipa: "In Supercoppa sarà semifinale, con andata e ritorno, fra Itas e Lube Civitanova"

28.07.2020 09:58

 

di Nicola Baldo 

 

In una intervista pubblicata nella mattinata di oggi sul Corriere Adriatico il ds della Lube Civitanova, Beppe Cormio, uno dei principali artefici del ciclo di vittorie di Trentino Volley, ha anticipato che c'è già un accordo fra le società per una Supercoppa Italiana inedita.

 

Ovvero giocata, verso metà settembre prima del campionato, con la formula delle semifinali ad andata e ritorno, prima della finalissima giocata in gara secca in diretta tv e nella splendida location dell'Arena di Verona all'aperto. "A noi toccherà subito la trasferta di Trento - ha anticipato Cormio - e poi giocheremo in casa la semifinale di ritorno. Poi partirà il campionato con un calendario da studiare e complicato, se non si potrà dare l'accesso al pubblico: speriamo che questo possa avvenire anche in forma parziale, sarebbe importantissimo". La Lega, quindi, deve solamente ora ufficializzare le date esatte di queste tre gare di Supercoppa, mentre l'altra semifinale si giocherà fra Leo Shoes Modena e Sir Safety Perugia.

 

La nuova stagione della Trentino Volley, quindi, si aprirà con un "classico", con il confronto diretto fra due delle squadre più attese di questa SuperLega. In teoria le due semifinali si dovrebbero disputare il 13 ed il 20 settembre, il 25 settembre finalissima di Supercoppa all'Arena di Verona e quindi il 27 settembre via alla SuperLega.

 

Sempre nel corso di questa intervista Cormio ha anche smentito la possibilità che l'Italia possa ospitare il Mondiale per Club che, verosimilmente, sarà invece rinviato al 2021. 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Tutti i giocatori della propria "cantera" che Trentino Volley ha mandato in prestito nei tre campionati di serie A
La Pallavolo Trento Bolghera è in B maschile, acquisito il titolo dell'Eagles Mestrino. Baby Argentario verso la C