A1 maschile

Nuove regole: tre retrocessioni in A1, palasport da 3 mila posti ed una maglia per il libero sempre diversa

21.05.2018 18:56

b

 

I lavori dell’Assemblea della Lega Pallavolo Serie A, tenutasi oggi a Bologna, sono stati aperti dalla riunione del Consiglio di Amministrazione. I Club sono stati quindi accolti da importanti annunci da parte della Presidente Paola De Micheli. Innanzitutto l’imminente conclusione di nuovi accordi di sponsorizzazione, tra i quali spicca che RAI Sport sarà il broadcaster ufficiale anche per le prossime tre stagioni, con l’intesa raggiunta nei giorni scorsi che ha ora aperto la fase di definizione contrattuale.

 

Riforma dei Campionati

L’Assemblea ha approvato la proposta di riforma condivisa con la Federazione. In attesa delle procedure di iscrizione alla SuperLega, sono previste 15 squadre e 3 retrocessioni (1 promozione dalla Serie A2) per la prossima stagione. Obiettivo, arrivare a 12 partecipanti per il campionato 2020/21. Sono previsti 4 giocatori extra-comunitari per ogni squadra. Dalla stagione 2019/20 sarà obbligatoria la partecipazione alla serie B o C con Under 20 + due fuori quota (sanzione di 50.000 euro in caso di mancata iscrizione) e partecipare ai campionati Under 18 e Under 16, con proprio codice di affiliazione. Lega e Fipav stanno studiando l’”incentivo di ruolo”, un contributo per chi farà effettivamente giocare gli italiani indicati dal Settore Squadre Nazionali. La prossima Consulta, una volta note le squadre iscritte, procederà a discutere la formula.

In Serie A2 il prossimo anno ci saranno 28 Club, una promozione in SuperLega e 3 retrocessioni dalla SuperLega, 2 retrocessioni in B, 7 promozioni dalla B. Successivamente è prevista, per la stagione 2019/20, lo sdoppiamento della attuale A2 in due Serie diverse. Per il prossimo anno ci sarà un visto per extra comunitari a disposizione per ogni squadra, invariato il numero degli italiani in campo per la prossima stagione. Dalla stagione 2019/20 sarà obbligatoria la partecipazione alla serie C o D (sanzione di 25.000 euro in caso di mancata iscrizione) e obbligo di Under 18 e Under 16 con proprio codice di affiliazione.

 

Ammissione Campionati

L’Assemblea ha approvato i regolamenti per l’Ammissione Campionati per la prossime stagione. Ovviamente, con l’attivazione delle retrocessioni, cessa di esistere il concetto di “licenza” presente nelle ultime stagioni di SuperLega.

 

Volley Mercato

Il Volley Mercato si terrà il 17, 18 e 19 luglio presso FICO, il più grande parco agro alimentare del mondo che ha sede a Bologna.

 

Regolamenti

E’ stato approvato il regolamento Divise di Gioco, che autorizza anche a cambiare la sponsorizzazione del libero ad ogni partita e impedisce le sponsorizzazioni autonome di un atleta in qualsiasi forma.

E’ stata approvata la revisione del Regolamento Doppio Incarico, con chiarimenti sulle norme: sono stati eliminati fisioterapisti e preparatori atletici dalle figure tecniche previste dal regolamento e autorizzati i secondi allenatori in Serie A2 a esercitare come secondi allenatori di Nazionale o primi allenatori delle seconde selezioni italiane o di altro Paese.

È stato infine approvato il nuovo Regolamento Impianti che prevede una capienza minima di 3.000 spettatori per le partite di Regular Season e di 4.000 per le Finali Scudetto.

 

(fonte Lega Pallavolo serie A)

Commenti

Il matrimonio è stato celebrato: Jenia Grebennikov è il nuovo libero della Diatec Trentino
La nuova stagione 2018/2019 potrebbe iniziare a Perugia il 6 ottobre, sede della Supercoppa Italiana