A1 maschile

Al PalaTrento arriva la cenerentola Sora: alla Diatec servono i tre punti per restare al quarto posto

25.02.2018 01:59

 

La SuperLega UnipolSai 2017/18 torna in campo già nel fine settimana per disputare il venticinquesimo turno di regular season, il penultimo del girone di ritorno, che avrà il suo prologo stasera con l’incontro fra Vibo Valentia e Verona. La Diatec Trentino sarà invece impegnata domenica 25 febbraio, nuovamente al PalaTrento, per affrontare la Biosì Indexa Sora. Fischio d’inizio programmato per le ore 18: diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it/superlega.
QUI DIATEC TRENTINO I gialloblù affrontano l’ultimo impegno casalingo di campionato prima dell’inizio dei Play Off Scudetto con la necessità di conquistare i tre punti in palio, per continuare a proteggere il quarto posto in classifica dall’assalto della Calzedonia, che scenderà in campo già stasera e potenzialmente potrebbe quindi portarsi di nuovo davanti in classifica. 
“Per continuare ad occupare il piazzamento che abbiamo ora fra le nostre mani non possiamo permetterci alcun tipo di distrazione – ha spiegato l’allenatoreAngelo Lorenzetti in sede di presentazione della partita - . La classifica dice chiaramente che siamo favoriti ma per confermare la nostra supremazia dobbiamo assolutamente giocare con umiltà e consapevoli che di fronte a noi troveremo una Sora che, nonostante tutto, nel corso di questa stagione è cresciuta ed è migliorata nel suo stile di gioco. La Biosì ha spesso vinto set combattuti punto a punto ed in trasferta ha saputo vendere cara la pelle anche in situazioni non semplici. Tutti elementi di cui dovremo tenere conto per avvicinarci all’appuntamento con la giusta mentalità”.
Il tecnico marchigiano ha a disposizione l’intera rosa di tredici giocatori, che si è allenata regolarmente negli ultimi giorni al PalaTrento, campo dove la Trentino Diatec tornerà di scena per una partita ufficiale già mercoledì 28 per l’ultimo turno della Pool E di Champions League contro il Maaseik. 
Trentino Volley in questa occasione disputerà la 749a partita ufficiale della sua storia, la 343a di sempre al PalaTrento, e andrà alla ricerca della 270a vittoria di fronte al proprio pubblico. 
GLI AVVERSARI La Biosì Indexa Sora si presenta in Trentino proprio all’indomani della sua prima vittoria nel girone di ritorno. Nel posticipo del ventiquattresimo turno di regular season, giocato giovedì sera al PalaPolsinelli, i bianconeri hanno infatti superato per 3-1 Castellana Grotte, raggiungendo a quota dieci punti in classifica proprio gli stessi pugliesi, con cui ora condividono l’ultimo posto. L’entusiasmo garantito dal terzo successo stagionale (i precedenti erano stati conquistati nel girone d’andata contro la stessa BCC e Vibo Valentia) potrebbe rigenerare i laziali nel finale di stagione, in cui potranno comunque andare a caccia del quinto posto, partendo dagli ottavi di finale dei Play Off dedicati al piazzamento che dà diritto alla presenza in Challenge Cup. Nella rosa allenata da Mario Barbiero il nome di spicco è rappresentato sicuramente dall’opposto Dusan Petkovic, che a due giornate dal termine è il leader incontrastato della classifica dei marcatori con 475 punti in 24 gare (quasi 20 di media a partita). Il serbo solitamente agisce su palla alta assieme all’esperto Rosso e al danese Nielsen, serviti dal regista Seganov, giocatore bulgaro dotato di un servizio molto continuo. Al centro della rete Mattei offre esperienza e Caneschi (ex Club Italia) si è messo in luce soprattutto per le qualità fatte intravedere a muro.
I PRECEDENTI Trentino Volley e Argos Volley Sora in passato hanno giocato contro appena tre match ufficiali: i due disputati nella regular season di SuperLega 2016/17 e quello relativo al girone d’andata del campionato in corso. Il bilancio parla solo in favore della Diatec Trentino, che ha concesso agli avversari appena due set: quello perso nell’unico precedente riferito al PalaTrento (16 dicembre 2016) e quello concesso nel match giocato durante questa regular season il 17 dicembre scorso a Frosinone, concluso con parziali di 25-13, 25-19, 18-25, 25-22. In archivio anche un match svolto al PalaPolsinelli di Sora e vinto per 3-0 il 9 ottobre 2016.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Marco Braico (di Torino, in Serie A dal 2003) e da Omero Satanassi (di Ravenna, di ruolo dal 1996 ed internazionale dal 2005). I due fischietti sono alla prima gara congiunta in SuperLega UnipolSai 2017/18, la quattordicesima personale per Braico (che in questa stagione aveva già diretto Trento-Verona 1-3 del 5 novembre e Castellana Grotte-Trento 1-3 del 24 gennaio) e la quindicesima per Satanassi, che nella stagione in corso ha già arbitrato la Diatec Trentino nel successo casalingo per 3-0 su Monza del 18 ottobre (quarti di Coppa Italia), dell’affermazione al PalaTrento sempre in tre set su Padova del 4 gennaio e della sconfitta interna per 0-3 con Perugia del 4 febbraio.
RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner di Trentino Volley. I collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane, a partire dalle 17-55. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare anche la radiocronaca live in streaming.
Prevista pure la diretta in streaming video su “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it/superlega; il servizio è a pagamento.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 26 febbraio alle ore 21.50 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.ite saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTI, MERCHANDISING E “MENZ&GASSER DAY” La prevendita biglietti è attiva fino a sabato sera alle ore 19 presso gli uffici di Promoevent, in via Suffragio 10 a Trento, e in qualsiasi momento su internet cliccando www.vivaticket.it/ita/event/diatec-trentino-sora/109758. Domenica le casse del PalaTrento saranno attive a partire dalle ore 17, stesso momento in cui verranno aperti anche gli ingressi del palazzetto. Le casse rimarranno a disposizione sino alla fine del secondo set, momento in cui non sarà più possibile accedere al PalaTrento per vedere il resto del match.
All’interno, dietro la tribuna lunga lato nord, i tifosi troveranno a propria disposizione il punto merchandising gialloblù; in vendita una vastissima gamma di articoli Trentino Volley.
Al PalaTrento in questa occasione verrà celebrato il “Menz&Gasser Day”; per festeggiare insieme al pubblico gialloblù la pluriennale partnership, Trentino Volley e Menz&Gasser hanno ideato una iniziativa speciale che renderà l’ultimo impegno casalingo di regular season ancora più piacevole: all’ingresso del PalaTrento (che avrà i led fortemente caratterizzati dal logo di Menz&Gasser) i tifosi riceveranno gratuitamente gustosissime confezioni monouso di prodotto Menz&Gasser. Targato Menz&Gasser anche il premio di miglior giocatore, che verrà consegnato direttamente dall'Amministratore Delegato Matthias Gasser.

 

(fonte Trentino Volley)

Commenti

I risultati della B: il derby regionale è della Walliance Ata, cade ancora il Lagaris ed il C9 è a 1 punto
Il derby regionale resta a Trento: il tie-break incorona la Walliance Ata, piegato il Neruda Bolzano