A1 maschile

La Curva Gislimberti non ci sta: partita una petizione per spostare a domenica gara-3 contro Verona

19.03.2018 21:46

 

di Nicola Baldo

 

La Curva Gislimberti, il cuore del tifo trentino, non ci sta. E protesta apertamente sui social network contro la Lega Pallavolo Serie A, che ha previsto nel pomeriggio di sabato (ore 18) la terza e decisiva partita contro Verona per i quarti di finale playoff. Oggetto del contendere il fatto che in quella giornata ed a quell'ora sarebbe difficilissimo riempire il PalaTrento.

 

Di seguito il testo completo pubblicato dalla Curva Gislimberti. 

 

Come Curva Gislimberti vogliamo complimentarci con la Lega Pallavolo Serie A per il poco rispetto dimostrato nei confronti di noi tifosi… mettendo come sempre in primo piano d’importanza 4 persone che guarderanno la partita alla tv, rispetto a quelle che frequentano il palazzetto.

Magari lavorate dietro una scrivania da così troppo tempo per ricordarvi che i campionati regionali, provinciali o under giocano per la maggioranza di sabato pomeriggio o di sabato sera, e questo significa tagliare la maggior parte degli appassionati che verrebbero al palazzetto.

Parlate da anni di voler ampliare il bacino di utenza della pallavolo, promuovendola, cercando regole su regole, togliendo valore al campionato di alcune squadre che dopo poche giornate magari non hanno più niente da chiedere allo stesso, mettendo assurdi limiti di capienza dei pala sport, e poi magari pretendete un SOLD OUT di sabato pomeriggio?

Magari riusciremo anche a farlo il SOLD OUT, ma tantissima gente che ha seguito le partite tutto l’anno questo sabato perderà, forse, l’ultima partita in casa della stagione, e per colpa di chi? VOSTRA e delle vostre idee stupide e senza senso…

VI CHIEDIAMO DI RIPENSARCI… FATECI GIOCARE DOMENICA… FATE IN MODO CHE QUESTA PARTITA SIA UN SPOT PER LA PALLAVOLO,E NON SOLAMENTE UN INTERESSE FINANZIARIO.

Invitiamo tutti coloro che sono contrari a questa cosa di inviare una mail di protesta al seguente indirizzo: righi@legavolley.it o condividere il nostro post taggando la lega stessa.

E’ ORA DI FINIRLA CON QUESTE COSE, I TIFOSI CHE FREQUENTANO IL PALAZZETTO SONO IMPORTANTI… SENZA DI NOI POTETE FARE TUTTE LE REGOLE DEL MONDO, TRASMETTERE IN TELEVISIONE TUTTE LE PARTITE CHE VOLETE..MA NON SARA’ MAI LO STESSO SPETTACOLO

 

 

Commenti

Dentro o fuori in Champions League: martedì la Trentino Diatec riceve i francesi dello Chaumont
Il derby trentino premia il Lagaris Volley Volano, l'Alta Valsugana capitola in tre parziali